L’avversario di domenica: la SPAL. The opponent of sunday: the SPAL.

La SPAL non sta passando un bel periodo. Ha subito diverse sconfitte ed è in zona-retrocessione. Io l’ho vista giocare sempre col 352, ma i media dicono che potrebbe giocare con il 4312 [con Murgia (centrocampista) al posto di Felipe (centrale difensivo destro), che torna dall’infortunio]. In ogni caso, l’attitudine dei giocatori singolarmente e l’atteggiamento della squadra in generale lo possiamo prevedere abbastanza facilmente, al di là se giochi col 352 o col 4312. Valdifiori è il playmaker e potrebbe cercare il lancio per una delle due punte in contropiede. Igor (il terzino sinistro) è più offensivo di Cionek (il terzino destro), quindi dovremo attaccare soprattutto sulla nostra destra, loro sinistra. Jankovic gioca meglio sulla destra, quando si accentra e tira col sinistro. Petagna è il giocatore più forte e pericoloso, bravo sui cross e bravo a difendere il pallone per prendere fallo. In generale, l’atteggiamento della squadra sarà difensivo con almeno 8 giocatori a difendere per poi cercare di ripartire in contropiede.

Sarà fondamentale il nostro pressing, che deve essere veloce, aggressivo e puntuale. Loro cercheranno di provocarci (per mandarla in caciara) e useranno ogni occasione per perdere tempo, quindi è fondamentale sbloccare la partita il prima possibile. E’ una partita dove è fondamentale la TESTA, per non innervosirsi e per giocare con intelligenza, quando conquisteremo palla e/o quando partiremo dalla difesa. E’ una partita ampiamente alla nostra portata, che possiamo vincere anche di goleada, ma dovremo mettere in campo il massimo impegno. Andiamo a vincere. Daje Roma!


SPAL is not having a good time. He suffered several losts and is in the relegation zone. I have always seen her play with the 352, but the media say she could play with the 4312 [with Murgia (midfielder) instead of Felipe (right central defender), who returns from injury]. In any case, the attitude of the players individually and the attitude of the team in general can be predicted quite easily, beyond whether you play with the 352 or with the 4312. Valdifiori is the playmaker and could look for the launch for one of the two strikers in fast break. Igor (left-back) is more offensive than Cionek (right-back), so we will have to attack especially on our right, their left. Jankovic plays better on the right, when he focuses and shots with his left. Petagna is the strongest and most dangerous player, good on the cross and good at defending the ball to take a foul. In general, the attitude of the team will be defensive with at least 8 players for defending and then try to restart on the break.

Our pressing will be fundamental, which must be fast, aggressive and punctual. They will try to provoke us (to send the game to the caciara) and they will use every opportunity to waste time, so it is essential to unlock the game as soon as possible. It is a game where the HEAD is fundamental, so as not to get nervous and to play with intelligence, when we will conquer the ball and / or when we start from the defense. It is a game well within our reach, which we can also win by goleada, but we will have to put in the maximum effort. Let’s go win. Daje Roma!

Giordano Sepi

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.