L’avversario di domenica: il Napoli

Il caldo e la stanchezza non sono giustificazioni. Valgono per noi e valgono per gli avversari.

Il playmaker è Demme o Lobotka, però non hanno un vero costruttore di gioco tra i difensori centrali e soffrono il pressing. Possiamo segnare anche grazie ai calci piazzati da cross. Nonostante la sconfitta con l’Atalanta, sono una squadra dalla grande qualità tecnica e in grande forma. Attenzione ai calci d’angolo dalla nostra sinistra, loro destra di Ghoulam che vanno verso la porta sul secondo palo. Molto pericolosi. Insigne e Mertens sono pericolosi quando vanno verso il centro da sinistra per tirare a giro da fuori (entrambi sono principalmente destri). Le mezzale che dovrebbero essere Ruiz (mezzala destra, ma sinistro) e Zielinski (mezzala sinistra, bravo con entrambi i piedi) giocano molto larghi e molto offensivi. Callejon (attaccante destro) è pericoloso quando crossano dalla loro sinistra e tira dal secondo palo. Deve stare attento il nostro terzino sinistro perché gli può passare alle spalle. Attenzione sia ai tiri da fuori soprattutto a giro, sia ai triangoli in zona offensiva. Il loro punto debole sono i terzini (Hysaj o Di Lorenzo a destra e Mario Rui o Ghoulam sulla sinistra) che hanno problemi nella costruzione di gioco (Di Lorenzo) o non hanno uno spiccato senso difensivo (Hysaj, Mario Rui e Ghoulam). Di solito comunque rimangono abbastanza bloccati in difesa.

Loro faranno pressing, quindi la chiave della partita può essere la nostra costruzione dal basso.

Anche se la mia lettura tattica non è abbastanza corretta, dettagliata e precisa, pretendo che la squadra metta in campo il cuore. Abbiamo la possibilità di vincere, ma solo se giocheremo con il massimo impegno. Daje Roma!

Giordano Sepi

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian