Roma – Lecce 4-0

Gli 11 iniziali

La Roma vince e convince. E’ stata un’ottima prestazione di squadra. Abbiamo deciso di fare gioco offensivo, dimostrando coraggio, come da mentalità di Fonseca e siamo stati bravi nel pressing, nel recupero palla e nelle azioni d’attacco. Il risultato è abbastanza conforme alla prestazione delle 2 squadre. La Roma ha dominato e ha vinto di goleada meritatamente.

Il Lecce è una buona squadra e gli auguro di mantenere la categoria tranquillamente come d’altronde sta facendo.

Tutti hanno giocato bene. Cristante per la precisione nei passaggi. Veretout, bravo nel pressing. Pellegrini in crescita. Under, autore di un gol. Brunetto, bravo nella fase offensiva, soprattutto nei cross. Kolarov, autore di un gol, di un 1/2 assist a Dzeko (che ha segnato sulla ribattuta del portiere). Dzeko che come regista offensivo è un’arma letale. Abbiamo spesso lasciato la difesa soltanto a Smalling e Mancini, e i due hanno tenuto bene sugli uno contro uno. Siamo stati bravi anche a ripiegare quando attaccavano anche i centrocampisti. In questa fase, Cristante è stato decisivo. Il migliore in campo è stato Mkhitaryan, autore di un assist e di un gol. Abbiamo giocato come una grande squadra e la nostra forza sono stati i passaggi, sintomatico il quarto gol con una bella azione corale conclusa con l’assist di Carles Perez a Kolarov, ma faceva bene anche Kluivert a premiare le sovrapposizioni di Kolarov.

Ora testa al Gent, che nel frattempo ha battuto il St. Truiden 4-1. L’avversario è forte e va affrontato con la massima serietà, ma adesso noi abbiamo la consapevolezza che siamo capaci di giocare con qualità. Daje Roma!

The starters

Roma win and convince. It was an excellent team performance. We decided to play offensive, showing courage, as per Fonseca’s mentality and we were good at pressing, recovering the ball and attacking. The score is quite consistent with the performance of the 2 teams. Roma dominated and won deservedly.

Lecce are a good team and I wish them to keep the category with calm as they are doing.

Everyone played well. Cristante for the precision in the pass. Veretout, good at pressing. Pellegrini in growing. Under, author of a goal. Brunetto, good in the offensive phase, especially in cross. Kolarov, who scored a goal, a 1/2 assist to Dzeko (who scored on the goalkeeper’s reply). Dzeko that as offensive playmaker is a lethal weapon. We have often left the defense only to Smalling and Mancini, and the two have held up well on one to one. We were also good at coming in defense when attacking midfielders too. At this stage, Cristante was decisive. The best on the pitch was Mkhitaryan, who scored an assist and a goal. We played like a great team and our strength was the passing game, symptomatic the fourth goal with a good choral action ended with the assist of Carles Perez in Kolarov, but Kluivert was also good at rewarding Kolarov’s attacks.

Now head to the Gent, who meanwhile beat St. Truiden 4-1. The opponent is strong and must be tackled with the utmost seriousness, but now we are aware that we are capable of playing with quality. Daje Roma!
Giordano Sepi

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian