Gent – Roma 1-1

La Roma si qualifica grazie al gol di Kluivert che ha pareggiato il momentaneo vantaggio di David e la vittoria all’andata propiziata dal gol di Carles Perez (1-0). Bellissima l’azione del nostro gol con Mkhitaryan che pesca benissimo l’olandese che poi batte Kaminski sul suo palo. Per il resto, buona fase difensiva, ma è stata una partita dominata dal Gent, che ha avuto diverse occasioni per regalarsi qualche speranza di ribaltare il risultato. Adesso dobbiamo gestire le forze in vista di Cagliari. Per questo, suggerirei una giornata di riposo, per poi riprendere sabato mattina.

In Europa League anche l’Inter si qualifica agli ottavi, eliminando il Ludogorets (1-2 Ludogorets-Inter 0-2). Ci sono ancora diverse avversarie molto temibili come la stessa Inter, il Manchester United e il Siviglia. Altre forti ma più facili (mi viene in mente il Wolfsburg e il Wolverhampton). E altre in cui partiamo decisamente favoriti. Dobbiamo rispettare e non sottovalutare (e non sovrastimare) qualsiasi avversario ed essere pronti alla sfida. Oggi alle 13 ci sarà il sorteggio.

In Champions, l’Atalanta è con un piede ai quarti, grazie al 4-1 dell’andata a San Siro contro il Valencia. Il Napoli è chiamato all’impresa al Camp Nou (1-1 al San Paolo). La Juventus deve ribaltare l’1-0 dell’Olympique Lyonnais a Lione, allenato dal nostro vecchio amico Rudi Garcia. Siamo alle solite. La Juventus, favorita in campionato da parecchi errori arbitrali, poi in Champions fatica. Spero di non inimicarmi il lettore, ma per me è favorita la Lazio anche in campionato (anche lei aiutata da parecchi errori arbitrali).

Ora testa al Cagliari. La squadra dei 4 mori sta vivendo un periodo di crisi, ma arriverà alla partita con 2 settimane di riposo, mentre noi avremo solo 2 giorni. Non voglio però che questo sia un alibi per prestazioni mediocri: possiamo e dobbiamo vincere. Daje Roma!


Roma passes the round thanks to a goal by Kluivert who equaled David’s momentary advantage and the victory in the first leg propitiated by Carles Perez’s goal (1-0). Beautiful the action of our goal with Mkhitaryan who fishes very well the Dutchman who then beats Kaminski on his pole. For the rest, good defensive phase, but it was a game dominated by Gent, who had several opportunities to give himself some hope to overturn the score. Now we must manage the forces in sight of Cagliari. For this, I would suggest a day of rest, and then resume Saturday morning.

In the Europa League, Inter also qualify for the round of 16, eliminating Ludogorets (1-2 Ludogorets-Inter 0-2). There are still several very formidable opponents such as FC Inter, Manchester United and Sevilla. Other strong but easier ones (Wolfsburg and Wolverhampton come to mind). And others in which we leave decidedly favorites. We must respect and not underestimate (and not overestimate) any opponent and be ready for the challenge. Today at 13 there will be the draw.

In the Champions League, Atalanta is with one foot in the quarterfinals, thanks to the 4-1 of the first leg at San Siro against Valencia. Napoli is called to a difficult challenge at Camp Nou (1-1 at San Paolo). Juventus must overturn the Olympique Lyonnais 1-0 in Lyon, coached by our old friend Rudi Garcia. Here we go again. Juventus, favored in the league by several refereeing errors, then fatigue in the Champions League. I hope not to antagonize the reader, but for me Lazio is also favored in the league (also helped by several refereeing errors).

Now head to Cagliari. The 4 Mori team is experiencing a period of crisis, but will arrive at the game with 2 weeks of rest, while we will have only 2 days. But I don’t want this to be an alibi for mediocre performances: we can and must win. Daje Roma!
Giordano Sepi

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian