Categoria prepartita

L’avversario di oggi: la Juventus.

Non mi chiedete di conoscere Zanimacchia o Muratore (anche se l’Atalanta l’ha comprato per 8 milioni). Non ho seguito la Juve Under 23, anche perché pensavo che questa partita avesse ben più importanza per entrambi (ahinoi). Viene da ridere se…

L’avversario di mercoledì: il Torino.

Siamo arrivati alla fine del campionato con una buona forma che dà speranze per l’Europa League di agosto. Le ultime due partite sono per noi due test importanti per prepararci al meglio per la partita con il Siviglia. Sarà fondamentale…

L’avversario di domenica: la Fiorentina.

Possiamo comandare la partita ma non facciamoci prendere in contropiede, quindi torniamo veloci. La Fiorentina è molto forte in contropiede. Iachini schiera il 352 che in fase difensiva diventa 532. Lirola (ala sinistra) è più offensivo di Venuti (ala destra)…

L’avversario di mercoledì: la SPAL

La doppia opzione: perchè è importante? E’ giusto specializzarsi in uno schema, ma è sbagliato fare sempre la stessa scelta ed essere quindi troppo prevedibili. E’ giusto cercare il gol facile, ma se gli avversari stanno molto bassi, dobbiamo cercare…

L’avversario di domenica: l’Inter.

Come da filosofia di Conte, anche in fase di non possesso preferiscono fare un passo avanti piuttosto che un passo indietro. Quindi aspettiamoci pressing. Sappiamo però che se riusciamo a superare il pressing, possiamo contrattaccare. Spingono sulla destra con Moses…

L’avversario di sabato: il Brescia.

Il Rigamonti (lo stadio di Brescia), almeno vedendolo in tv, sembra un campo molto stretto per questo dalle ali è suggerito cross basso. Dovremo essere stereofonici anche stasera: 1) nella gestione del pallone, sia allargando il campo sulle ali, sia…

L’avversario di mercoledì: il Parma.

La visione stereofonica della vita. La doppia opzione. Ricordiamoci sempre che di solito abbiamo una doppia opzione per la scelta che possiamo prendere. Specialmente in attacco non cerchiamo solo l’ultimo passaggio, ma anche il tiro da fuori. Fanno difesa e…

L’avversario di domenica: il Napoli

Il caldo e la stanchezza non sono giustificazioni. Valgono per noi e valgono per gli avversari. Il playmaker è Demme o Lobotka, però non hanno un vero costruttore di gioco tra i difensori centrali e soffrono il pressing. Possiamo segnare…
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian