Un 352 di qualità

Ho messo giù l’attuale Roma come la metterei. L’ordine dei giocatori è variabile. Ho scelto di mettere per primo Fazio come centrale difensivo sinistro per anzianità nella Roma, mentre sono convinto che la formazione tipo della Roma deve essere con…

La fase difensiva e il COVID.

La stagione 2019-20 ha mostrato una fase offensiva in crescita esponenziale e con un potenziale molto alto. Data la giovane età di Pellegrini, Zaniolo, Carles Perez, Kluivert e Under, al di là delle cessioni che comunque non dovrebbero riguardare i…

Siviglia – Roma 2-0

Siamo tutti colpevoli. Spesso passaggi sbagliati: o nel dosaggio della forza o nella direzione. Scelte sbagliate sia in fase offensiva che in fase difensiva. Abbiamo spesso rifiutato tiri migliori per assist per tiri più difficili. Sul primo gol di Reguilon,…

Juve – Roma 1-3

Un discorso su Zaniolo. Il trequartista è già agli stessi livelli del suo idolo, Kakà, nei giorni migliori. Come ha detto Capello, forse è meno tecnico (ma di poco), ma ha una forza fisica devastante. Già al momento può essere…

L’avversario di oggi: la Juventus.

Non mi chiedete di conoscere Zanimacchia o Muratore (anche se l’Atalanta l’ha comprato per 8 milioni). Non ho seguito la Juve Under 23, anche perché pensavo che questa partita avesse ben più importanza per entrambi (ahinoi). Viene da ridere se…

Torino – Roma 2-3

La Roma vince, dominando soprattutto nel primo tempo e vincendo parecchi duelli individuali come quello di Spinazzola con Singo, come quello di Brunetto con Ansaldi (come ha rilevato anche Trevisani, il commentatore della partita su SKY). Eppure siamo partiti in…

L’avversario di mercoledì: il Torino.

Siamo arrivati alla fine del campionato con una buona forma che dà speranze per l’Europa League di agosto. Le ultime due partite sono per noi due test importanti per prepararci al meglio per la partita con il Siviglia. Sarà fondamentale…

Roma – Fiorentina 2-1

Come da copione di Fonseca, la Roma ha dominato nel possesso palla e nel possesso territoriale con la Fiorentina di Iachini che passava spesso dal 352 al 532. Con la Fiorentina così bassa, diventava fondamentale vincere i duelli sulle due…
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian